raffaello-la-scuola-di-atene-mini

I Progetti

La Fondazione Verrocchio ha svolto e sta svolgendo varie attività in collaborazione con diversi Enti , Associazioni e Imprese normalmente operanti in Toscana. Attraverso Toscana Promozione, collabora con l'Ente Regione e nei territori interagisce con Confindustria, CNA, Confartigianato, Confesercenti, CIA, Coldiretti, i Comuni di Incisa e Figline Valdarno e altri.
Nell'ambito di queste attività la Fondazione ha sviluppato significativi Progetti nei settori Agroalimentare, Enogastronomico, di Sviluppo del Territorio.

Il Vino Toscano in Cina

Commissionato da un' Associazione Temporanea d'Impresa (ATI) tra i principali Consorzi di tutela dei vini toscani, la Fondazione ha elaborato un progetto industriale per aggregare produttori vitivinicoli toscani e attivare una struttura commerciale in Cina per la distribuzione e promozione di questa importante eccellenza toscana.


Olio NOVO di Toscana

Commissionato da Toscana Promozione la Fondazione ha analizzato l'intera filiera oleicola toscana, dal terreno all'olio attraverso la pianta, il frutto e la frangitura. Ha evidenziato le criticità che ancora limitano le possibilità di crescita dei nuovi mercati e ha indicato i possibili percorsi evolutivi per incrementare l'export e la redditività delle imprese, nel rispetto dei valori ambientali e paesaggistici del Territorio.


Comune Unico

Con significativi contributi di Volontariato manageriale ha collaborato con i Comuni di Incisa in Val d'Arno e Figline Valdarno per promuovere e sostenere il loro progetto di Unificazione.
In particolare ha coordinato e coordina il "Tavolo Comune", luogo di concertazione tra le associazioni di rappresentanza imprenditoriale del Territorio dal quale sono scaturiti numerosi progetti per lo sviluppo locale alcuni dei quali in corso di attuazione:

    • Inventari e Censimenti. Formazione di una Banca Dati del Territorio per il suo Sviluppo.
    • Centro Storico. Per rinnovare la Tradizione attraverso i servizi e la promozione delle Eccellenze un "Centro" commerciale, artigianale e artistico.
    • La vetrina dei mestieri. Per aiutare e sostenere i Giovani nella scelta e nell'inserimento in attività di lavoro oltre a conservare e rilanciare i saperi e le eccellenze di cui il territorio è ricco.
    • Nutraceutica. Ricerca scientifica e pratica nel segno di Ippocrate "Lasciate che il cibo sia la vostra medicina e che la vostra medicina sia il cibo".
    • Agricoltura Sociale. Sviluppo di "aziende agri-sociali" e "fattorie sociali".


Quest'ultima esperienza è particolarmente significativa dal momento che ha permesso di confermare l'efficacia della collaborazione tra i soggetti locali per produrre beni collettivi, valorizzare i beni comuni e promuovere lo sviluppo economico e la coesione sociale.

Tra gli scopi della Fondazione Verrocchio questo è uno dei principali: portare contributi manageriali a sostegno dello Sviluppo dei Territori.